Screen Shot 01 16 19 at 09.19 PM

Melodia nuovo Presidente di Siciliani Liberi,

intervistato da "ilSicilia.it"

Critiche al governatore sulle Zone economiche speciali

Offrire al popolo siciliano una possibilità di lavoro dignitoso e liberamente scegliere il proprio futuro“.

Economia, lavoro e giunta Musumeci, argomenti sui quali Armando Melodia, nuovo presidente del movimento Siciliani Liberi, ha le idee chiare.

decreto sicurezza 1

 

Molti elettori e simpatizzanti ci chiedono cosa pensiamo della cronaca

di questi giorni sulla residenza agli stranieri e sul cd. Decreto Sicurezza: “Siete con Salvini o con Orlando?”

Folla

Siamo ancora qua

I primi tre anni dei Siciliani Liberi

Sono passati tre anni dall'atto fondativo del Movimento Siciliani Liberi. In un albergo di Pergusa, in una bella giornata di sole, confluirono curiosi e simpatizzanti da ogni parte dell'Isola. Fu una bella festa. Si percepiva che stava nascendo qualcosa di veramente nuovo, di autentico, di energico.

Ragazzi

La politica palermitana può certamente, in questi giorni, appuntarsi un passaggio (appunto, politico), che mira davvero al senso autentico della parola "politica" : amore per la polis, interesse per la comunità. Finalmente si è giunti ad una bella ed entusiasmante intesa politica e culturale tra il Movimento Siciliani Liberi e l'associazione Palermo Risorge.

Autogoverno

Udine, Trieste, Venezia, Firenze, Roma, Palermo, 19 dicembre 2018

75° anniversario della Carta di Chivasso (1943-2018)

 

Chi siamo

1.Siamo forze politiche territoriali, organizzazioni diverse, con anime indipendentiste, confederaliste,

 federaliste, autonomiste, civiche e ambientaliste locali, determinate a stabilire una collaborazione

politica a lungo termine, una sorellanza che ci rafforzi reciprocamente nel nostro impegno decentralista,

per cogliere insieme obiettivi pratici, conquiste concrete di maggiore autogoverno per tutti, dappertutto.

Screen Shot 12 17 18 at 01.04 AM

Ciro Lomonte: “Attenti a chi usa lo Statuto per riciclarsi”: E sulle alleanze…

Timesicilia

A volte ritornano. Ammesso che se ne siano mai andati.  In vista delle prossime elezioni europee, ecco ricomparire l’ex governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, che ieri, a Enna,  ha organizzato un convegno programmatico del suo Mpa.  Non è il solo. L’appuntamento con le europee sta alzando il sipario su tanti personaggi che sventolano lo Statuto autonomistico per raccogliere ‘simpatie’.  Personaggi che quando ne hanno avuto l’occasione, lo Statuto lo hanno messo nel cassetto.

Su questo tema facciamo una chiacchierata con Ciro Lomonte, segretario  di Siciliani Liberi.